Nome dell'autore: Ciro D'Aries

Dottore di Ricerca
– Docente Universitario: Insegnamenti, ricerca e pubblicazioni in tema di Programmazione e Controllo nelle Aziende ed Amministrazioni Pubbliche, di Contabilità Economico-Patrimoniale nelle Pubbliche Amministrazioni a diverso livello, in convivenza con la contabilità Finanziaria e di Performance e Sistemi di Controllo nelle Aziende Pubbliche
– Dottore Commercialista Esperto in materia di Consulenza gestionale-organizzativa e contabile-fiscale degli Enti Pubblici Locali
– Revisore Contabile di Enti e Aziende Pubbliche e Private
– Consulente Esperto della Corte dei Conti a supporto nella definizione delle linee guida in materia di revisione economico-finanziaria degli Enti Locali e nell’attività delle Sezioni Regionali di controllo
– Pubblicista Esperto del Sole24Ore

Inhouse, tempo di verifica del rispetto dell’80% del fatturato

La predisposizione dei bilanci per l’esercizio 2019 da parte delle società in house regolamentate dall’articolo 16 del Tusp diventa l’appuntamento più importante e ufficiale per acclarare il rispetto del conseguimento di «oltre l’80%» del fatturato della società nei confronti dei propri soci.La norma non stabilisce una data precisa per la verifica del rispetto quantitativo, anche se […]

Inhouse, tempo di verifica del rispetto dell’80% del fatturato Leggi tutto »

Società pubbliche alla prova del secondo piano ordinario di razionalizzazione

Entro il prossimo 31 dicembre scade l’adozione della delibera di ricognizione delle partecipate pubbliche – dirette e indirette – possedute al 31 dicembre 2018 (articolo 20 del Tusp), con la predisposizione, se del caso, di uno specifico piano di riassetto per la loro razionalizzazione, fusione o soppressione, anche mediante messa in liquidazione o cessione. La

Società pubbliche alla prova del secondo piano ordinario di razionalizzazione Leggi tutto »

Partecipate, programmazione autunnale impegnativa

In tema di gestione delle partecipazioni pubbliche, la delibera n. 22/2019 con cui la Corte dei Conti ha approvato le linee guida per la relazione annuale sul funzionamento del sistema integrato dei controlli interni per l’esercizio 2018, rappresenta un’opportunità per gli enti che possono, in questi ultimi mesi dell’anno, impostare una efficiente programmazione delle attività e dei

Partecipate, programmazione autunnale impegnativa Leggi tutto »

Controllo pubblico, gli enti soci hanno il dovere di verifica

Le recenti pronunce in tema di società «in controllo pubblico» stanno provocando sensibili disorientamenti negli operatori e nelle amministrazioni pubbliche, costrigendo queste ultime a verificare da vicino e dettagliatamente se la partecipazione alle diverse società, sopravvissute ai vari piani di razionalizzazione, sia da ricondurre alla qualifica di controllo pubblico ovvero alla mera partecipazione pubblica. Il

Controllo pubblico, gli enti soci hanno il dovere di verifica Leggi tutto »

In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra

La Corte dei conti, Sezione di controllo per la Lombardia, con parere n. 87/2019 e n. 89/2019, ha fornito un quadro preciso e cristallizzato della nozione legislativa della produzione di attività rivolta ai soci, che non può essere inferiore all’80%, e di quella eventuale «di mercato», che, in ogni caso, deve essere inferiore al 20%.Le amministrazioni interessate hanno

In house, la natura delle attività non permette deroghe al tetto del fatturato extra Leggi tutto »